Torta al cocco, cioccolato e cereali: anche la mamma si gode la sua fetta di dolce!

Categorie: Colazione, Merenda
Tags:
09 Febbraio 2014
E se anche la mamma si godesse per una volta la sua fetta di torta senza troppi scrupoli? Quella che vi sto per descrivere è una torta al cocco che a me e ai miei bambini è piaciuta molto. Per renderla più leggera ho sostituito (come faccio spesso) il miele con lo zucchero. Di per sè è un dolce che non richiede burro ma olio. Vabè, consideriamolo pure un palliativo, d’altronde anche la coscienza ha bisogno della sua fetta di torta!

Ingredienti:
50 grammi di farina 00
50 grammi di fecola di patate
150 grammi di farina di cocco
80 ml di olio
100  ml di latte
50 grammi di cioccolato fondente (70%)
tre cucchiai di riso soffiato al cioccolato (io ho utilizzato del kamut al cioccolato)
3 uova
4 cucchiai abbondanti di miele (o 150 grammi di zucchero, se proprio la volete fare normale) 
2 cucchiaini di lievito per dolci 
Preparazione:
Dividete i bianchi dai rossi. Se utilizzate lo zucchero, montate i rossi con lo zucchero e i bianchi a parte. Se utilizzate il miele, invece, montate i bianchi in un recipiente. Sbattete per quel che riuscite i rossi per farli montare un po’. Aggiungeteli ai bianchi e continuare a montare, aggiungendo farina di cocco, farina 00 e fecola, il lievito, l’olio, il latte, il miele. Provate ad assaggiarne un po’ per capire se è sufficientemente dolce, altrimenti aggiungete un altro cucchiaio di miele. In ultimo spezzetate il cioccolato fondente e aggiungetelo al composto insieme ai cereali. Io ho utilizzato una teglia antiaderente, non ho quindi neanche imburrato.
Infornate a 180 gradi per circa mezz’ora. All’interno la torta resta appena umida. 
 
Vi è piaciuta la torta? Avete qualche consiglio da darci o una ricetta da inviarci? Fatelo, ne saremo contente. L’indirizzo email è info@piccolocuoco.com
Buon appetito e Buon divertimento in Cucina!
Vostro,
scritto da

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *