Lavoretti per Bambini: come creare un simpatico grembiulino da cucina

Categorie: Primo
27 Maggio 2011

Coinvolgere i bambini in cucina può essere molto facile e divertente, soprattutto quando si trasforma in un gioco creativo. In un post precedente, per esempio, ho mostrato come può essere semplice costruire una cucina in miniatura, versione fai da te.

Oltre a un piano di lavoro, però, a dei veri piccoli cuochi occorre anche un grembiulino adatto a non sporcarsi, e se quello della mamma è troppo lungo, ecco un modo veloce ed economico per crearne uno davvero originale, riciclando un sacchetto di plastica, come suggerisce il sito web Sottocoperta.

In particolare, vi servono:
Un sacchetto di plastica, bianco o comunque a tinta unita
Pennarelli colorati, possibilmente indelebili
Forbici
Nastro adesivo
Nastro colorato (facoltativo)

Se possibile, prendete un sacchetto di plastica adatto alle dimensioni del bambino e tagliate la parte inferiore, in modo che diventi una sorta di t-shirt di plastica. Se non fosse della misura giusta, potete adeguarlo al vostro piccolo con l’aiuto delle forbici e del nastro adesivo (proprio come fa una sarta con ago e filo!).

Dopo aver tagliato il sacchetto, dandogli la forma più idonea, spetta al piccolo cuoco decorarlo secondo la sua fantasia, per esempio disegnando con i pennarelli una simpatica faccina oppure scrivendo il proprio nome. Se si tratta di una piccola cuoca, il grembiulino può essere abbellito con del nastro legato con un fiocco sulle “spalline”, oppure annodato sulla schiena.

Una volta indossato, non resta che mettersi al lavoro… sarà divertente crearne uno nuovo per la ricetta successiva!

Caterina
scritto da

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *